Cala Violina è la quintessenza del fascino selvaggio della Maremma. Questa piccola baia dalle spiagge bianchissime è incorniciata dal mare turchese e protetta da un bosco maestoso. Via terra la si raggiunge solo a piedi percorrendo un sentiero sabbioso attraverso la folta macchia mediterranea. Ed è qui che si entra in contatto con la vera anima di questo angolo di paradiso. L’eterna melodia delle onde, la tiepida sabbia sotto i piedi e i profumi intensi di piante cresciute tra terra e mare. Il pino, il mirto, il ginepro. Se chiudiamo gli occhi – eccolo! - lo sentiamo anche adesso che siamo altrove: il vento che sa di salsedine.

NOTE OLFATTIVE: Fiorite, Marine